La persecuzione degli ebrei durante il fascismo
0 0
Libri Moderni

La persecuzione degli ebrei durante il fascismo

Abstract: Sessant'anni fa, nell'autunno del 1938, il governo fascista emanò una serie di provvedimenti legislativi, prontamente convertiti in legge dal Parlamento, finalizzari alla "difesa della razza", che di fatto abrogarono nei confronti degli ebrei italiani i diritti civili e politici riconosciuti loro dal re Carlo Alberto nel 1848. Agli ebrei venne fatto divieto di sposare "ariani", di esercitare professioni, di seguire la carriera militare, di frequentare le scuole di ogni ordine e grado, e financo di possedere apparecchi radio o di avere non-ebrei alle proprie dipendenze. Il volume ripercorre quella storia lontana, dall'antisemitismo caricaturale e apparentemente innocuo al razzismo legislativo, fino agli esiti più tragici delle deportazioni e dei campi di sterminio.Una storia lontana, ma da non dimenticare per meglio contrastare i ricorrenti episodi di razzismo, di antisemitismo e di discriminazione che si manifestano contro le minoranze etniche e religiose. Tre contributi storiografici, rispettivamente di Corrado Vivanti (cui si deve anche il coordinamento scientifico di tutta l'opera), di Michele Sarfatti e di Gadi Luzzatto Voghera inquadrano gli eventi del 1938 nel contesto della storia degli ebrei in Italia e delle successive persecuzioni. La parte documentale del volume è costituita dai testi normativi del 1938 e dalla discussione nelle aule parlamentari, oltre che dalle circolari ministeriali e da altre disposizioni amministrative. Al volume hanno dato inoltre il loro contributo di riflessione e di testimonianza, su invito del presidente della Camera Violante, il Presidente della Repubblica italiana Scàlfaro, i Presidenti della Repubblica francese Chirac, della Stati Uniti d'America Clinton, della Repubblica Ceca Havel, della Repubblica di Germania Herzog, e della repubblica d'Israele Weizman. Il volume ripercorre quella storia lontana, dall'antisemitismo caricaturale e apparentemente innocuo al razzismo legislativo, fino agli esiti più tragici delle deportazioni e dei campi di sterminio. Una storia lontana, ma da non dimenticare per meglio contrastare i ricorrenti episodi di razzismo, di antisemitismo e di discriminazione cjhe si manifestano contro le minoranze etniche e religiose. Sono presenti documenti inerenti decreti-legge significativi, circolari e disposizioni amministrative.


Titolo e contributi: La persecuzione degli ebrei durante il fascismo : le leggi del 1938

Pubblicazione: Roma : Camera dei Deputati, 1998

Descrizione fisica: XI, 191 p., [16! p. di tav. ; ill. ; 24 cm.

Serie: Ricerche e convegni - Ricerche e Convegni

Data:1998

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Soggetti:

Classi: 909.04924045 945.09

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1998

Sono presenti 8 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Ist. Magistrale Berti - Sede Centrale 945.09 VIO 009BER0-8468 Su scaffale Disponibile
IIS Curie - Levi sede Carlo Levi EVIII140 015LEV0-5406 Su scaffale Disponibile
Liceo Cattaneo - Sede Via Sostegno S VI 66 008CAT9-4394 Su scaffale Disponibile
Liceo Cattaneo - Sede Via Sostegno S V 170 008CAT9-4315 Su scaffale Disponibile
LS Curie - Sede Grugliasco 909.04 AA VV 020CUR9-809 Su scaffale Disponibile
LS Curie - Sede Grugliasco 909.04 AA VV 020CUR0-7518 Su scaffale Disponibile
Liceo Classico D'Azeglio
  • Nota relativa all'esemplare: 717-0
263.29
024DAZ0-17192 Su scaffale Disponibile
Liceo Classico D'Azeglio
  • Nota relativa all'esemplare: 718-0
263.29.bis
024DAZ0-17193 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.